16 - 22 Settembre, Roma

Diana Datola

E’ un’Avvocata Cassazionista, arbitro e mediatore in materia civile e commerciale fondatrice e titolare dello Studio Legale Datola. Si occupa prevalentemente di internazionalizzazione delle aziende, di start-up e di assistenza alle società, in particolare quelle che operano nel settore dell’innovazione tecnologica. Diana ha maturato una solida esperienza nelle transazioni internazionali in quanto è Consigliere Tecnico della Camera di
Commercio Italia – Brasile di San Paolo (ITALCAM), nonché delegata per l’Italia del Progetto Gethub della Camera di Commercio Italia – Brasile di San Paolo che ha lo scopo di supportare le PMI nei processi di innovazione e di internazionalizzazione. Diana è inoltre membro della Commissione di Diritto Europeo e Internazionale e della Commissione di Diritto delle Moda e Made in Italy dell’Ordine degli Avvocati Roma.
Diana è anche membro dell’Associazione Donne Giuriste Italia che coinvolge tutte le Professioniste operanti in ambito legale (magistrate, avvocate, notaie) e promuove l’equilibrio di genere e una cultura inclusiva nelle professioni legali e, in generale, nel tessuto professionale e imprenditoriale del Paese.

– She is a Cassation Lawyer, arbitrator and mediator in civil and commercial matters founder and owner of Datola Law Firm. She deals mainly with internationalization of companies, start-ups and assistance to companies, particularly those operating in the field of technological innovation. Diana has gained solid
experience in international transactions as she is Technical Advisor to the Chamber of Commerce Italy-Brazil of São Paulo (ITALCAM), as well as delegate for Italy of the Gethub Project of the Italy-Brazil Chamber of Commerce of São Paulo, which aims to support SMEs in innovation and internationalization processes. Diana is also a member of the European and International Law Commission and the Fashion and Made in Italy Law Commission of the Rome Bar Association. Diana is also a member of the Associazione Donne Giuriste Italia, which involves all
Professionals working in the legal field (magistrates, lawyers, notaries) and promotes gender balance and an inclusive culture in the legal professions and, in general, in the professional and business fabric of the country.