16 - 22 Settembre, Roma

Diversità, inclusione, pari opportunità

Sono arrivata alla ferma convinzione che i pilastri portanti della società civile sono le pari opportunità, l’inclusione, la valorizzazione dell’identità della persona, la diversità

Parlo di diversità di etnia, di generazioni, di genere ma anche di differenti percorsi di crescita, esperienze, attitudini, capacità che riguardano il singolo ma anche le caratteristiche, culturali e valoriali, che distinguono gruppi di persone che collaborano a un obiettivo comune. 

Come Ambassador Rome Future Week®, vorrei portare una riflessione ponendo a chi mi legge due domande solo apparentemente semplici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate, solo diversi punti di vista.

In una scala da 1 a 6, dove 1 indica “per nulla” e 6 “perfettamente”, quanto siete d’accordo con l’affermazione: “siamo tutti uguali”?

Recenti studi, condotti da un’affermata società di consulenza, rivelano che la distribuzione delle risposte si pone sui punteggi più bassi della scala e mediamente le persone rispondono “non sono del tutto d’accordo”.

Adesso vi chiedo invece, in una scala da 1 a 6, dove 1 indica “per nulla” e 6 “perfettamente”, quanto siete d’accordo con l’affermazione: “siamo tutti diversi”?

In questo caso, lo stesso studio ha rivelato che la distribuzione delle risposte vede prevalere i punteggi più alti della scala e mediamente le risposte si collocano su: “sono molto d’accordo” (siamo tutti diversi).

Le persone, dunque, sono tendenzialmente portate a riconoscersi differenti le une dalle altre.

Ma cosa ci differenzia dagli altri? In cosa consiste la diversità e come può essere espressa, riconosciuta, incasellata e valorizzata?

Per alcuni la diversità ha origine nel proprio vissuto, per altri nelle attitudini, nei talenti, nell’allenamento, nelle competenze… per qualcuno, è una questione di genere.

I nostri valori ci rendono più simili o diversi? E cosa ci rende davvero unici? Il riconoscimento dell’unicità della persona è il punto più alto della Diversity e il primo passo verso l’inclusione.

Perché in fondo ognuno è uguale solo a se stesso. 

Ho scelto di impegnarmi nel progetto SIDE BY SIDE e negli obiettivi della rete InclusioneDonna per promuovere con tante persone queste domande, ascoltare tutte le risposte, continuare a chiedermi ancora nuove cose per arrivare al cuore del tema, in un circolo virtuoso di miglioramento continuo.

Alessia Salmaso, Co-founder e Presidente SIDE BY SIDE, Ambassador INCLUSIONEDONNA e Ambassador Rome Future Week®

Immagine che contiene testo, Elementi grafici, Carattere, grafica
Descrizione generata automaticamente

Leggi altro...