16 - 22 Settembre, Roma

La startup romana che unisce blockchain e polizze assicurative: Poleecy

La Startup fondata da Massimo Ciaglia, Innovatore e Startup Mentor, e da Elio Mungo, Ingegnere e Tech Innovatore, consente di attivare istantaneamente micro polizze assicurative solo nel momento preciso in cui l’utente ne abbia necessità, in qualsiasi posto esso si trovi e in tutta semplicità tramite l’utilizzo di uno smartphone.

L’idea innovativa di Poleecy, e dell’app, risiede nell’utilizzo sia di tecnologia push con un motore di intelligenza artificiale che blockchain che, in base al comportamento dell’utente, lavora esattamente come un agente assicurativo proponendo polizze di breve durata, massimo 30 giorni, per assicurare decine di prodotti e servizi.

La forza della piattaforma Poleecy risiede nelle tecnologie adottate e nella realizzazione di un brevetto: il motore di AI, grazie ad algoritmi di Machine Learning che lavorano sul comportamento dell’utente raccogliendo dati dalla rete, dalle polizze stipulate dall’utente stesso e dalla sensoristica presente all’interno dello smartphone; i pagamenti avvengono tramite sistema e-money e l’utilizzo la blockchain Ethereum per quanto concerne gli Smart Contract, che diventano contratti assicurativi che l’utente potrà siglare con la firma digitale, e la blockchain HyperLedger Fabric dove vengono portate avanti tutte quelle azioni relative alla Privacy e al GDPR.

TBMS news

Leggi altro...