16 - 22 Settembre, Roma

Roma: dove calcio, economia e cultura si intrecciano

Il calcio gode di un’enorme popolarità a livello mondiale e lascia un’impronta indelebile anche in Europa, generando un impatto economico di rilevanza significativa. All’interno dell’industria calcistica europea, le entrate delle leghe nazionali variano notevolmente e sono influenzate dai ricavi dei club, dai diritti televisivi, dalle sponsorizzazioni e dalla vendita di merchandising, oltre ad altri fattori collegati al mondo del calcio. Ecco un’istantanea del fatturato di alcune delle principali leghe europee:

Premier League: 6,5 miliardi di euro

LaLiga: 4,5 miliardi di euro

Bundesliga: 4,5 miliardi di euro

Serie A: 3 miliardi di euro

Ligue 1: 2,5 miliardi di euro

Se focalizziamo l’attenzione sui diritti televisivi, emergono differenze lampanti nelle entrate derivanti dalla vendita dei biglietti tra le squadre e le leghe più ricche, sottolineando un divario evidente rispetto all’Italia. Ad esempio, il Camp Nou e il Santiago Bernabeu generano entrambi circa 200 milioni di euro all’anno, mentre gli stadi inglesi come Old Trafford, Emirates ed Etihad generano rispettivamente tra i 160 e i 100 milioni di euro. A confronto, lo Stadio San Siro, che ospita due squadre, genera circa 100 milioni di euro, mentre lo Stadio Olimpico di Roma si attesta intorno ai 50 milioni di euro all’anno. Tuttavia, è importante considerare che questo divario non tiene conto di una serie di benefici sociali e ricavi indiretti, che vanno oltre questi numeri.

È proprio per queste ragioni che uno stadio moderno assume un ruolo cruciale per una città come Roma. Oltre a essere il palcoscenico di eventi sportivi di alto livello, una struttura di questo tipo può avere un impatto non indifferente sullo sviluppo economico, sociale e culturale della comunità circostante.

Inizialmente, uno stadio moderno si trasforma in un motore trainante per l’economia locale. L’organizzazione di eventi sportivi, concerti e altre manifestazioni attrae un ampio numero di turisti provenienti da tutto il mondo. Ciò genera una crescente domanda di servizi alberghieri, ristoranti, trasporti e settori correlati, creando nuove opportunità lavorative e stimolando la crescita economica. Questo impatto assume particolare rilevanza per una città come Roma, già rinomata meta turistica. Inoltre, va tenuto presente che l’investimento nella costruzione e nella manutenzione dello stadio stesso genera occupazione nel settore delle costruzioni e non solo, offrendo ulteriori opportunità di lavoro per la popolazione locale.

Un altro aspetto fondamentale riguarda il ruolo sociale che uno stadio svolge. Quando è adeguatamente progettato, diventa un luogo di aggregazione e incontro in cui le persone possono condividere interessi comuni e sviluppare un profondo senso di appartenenza e comunità. Favorisce uno stile di vita sano e attivo tra i residenti, incoraggiando la partecipazione sportiva e offrendo strutture all’avanguardia per l’allenamento e la pratica di diverse discipline.

Dal punto di vista culturale, può fungere da location per eventi di grande rilevanza artistica. Prendiamo ad esempio lo Stadio del Tottenham a Londra, che non solo ospita partite di calcio, ma è anche sede di eventi di football americano e, grazie ad una recente partnership con la Formula 1, presto diventerà un circuito per go-kart elettrici. La varietà delle offerte disponibili arricchisce la città, conferendole un carattere vivace e dinamico. Inoltre, la capacità di ospitare importanti eventi internazionali aumenta notevolmente la visibilità della città, attirando l’attenzione di un pubblico proveniente da tutto il mondo.

L’importanza di una struttura del genere è evidente. Uno stadio ben integrato nel contesto urbano migliora l’aspetto estetico della città e la qualità della vita dei suoi abitanti. A Roma, questa importanza è ancora più evidente, data l’incredibile bellezza e la ricchezza storica della capitale d’Italia. Le prospettive offerte da un progetto simile diventano un potenziale straordinario, infondendo alla città una vitalità ancora più eccezionale e una reputazione senza paragoni.

Massimo De Zordo

Leggi altro...