16 - 22 Settembre, Roma

Ciao avventurieri dell’innovazione! Preparatevi per un altro folle giro nella settimana della RFW!

La giornata è iniziata nel migliore dei modi, con l’evento Pop Urban Innovation presso la sede dell’ENEA. Abbiamo affrontato il tema cruciale della sostenibilità energetica applicata all’urbanistica, insieme all’importante discussione sull’inclusione delle donne nel mondo del lavoro.

Energia verde e girl power sono state le parole d’ordine!

In seguito, ci siamo trasferiti all’evento dell’Università di Roma Unitelma Sapienza, dedicato alla REALTÀ VIRTUALE IN CLINICA E NEUROSCIENZE. Abbiamo fatto un’immersione nel mondo della realtà virtuale applicata alla medicina, concentrandoci sul funzionamento del cervello.

Per darvi un’idea, un mix tra Grey’s Anatomy e Matrix!

Successivamente, siamo atterrati nella Sala conferenze CNA Roma, per il QUANTUM COMPUTING: UNA TECNOLOGIA DIROMPENTE un’approfondita esplorazione nel mondo dell’innovazione applicata al lavoro.

Dopo una breve pausa rigenerante, ci siamo catapultati nell’entusiasmante evento “ROAD TO THE FUTURE”. Una vera e propria battaglia tra startup, con premi per le idee più rivoluzionarie. E dopo tanta fervente creatività, e il cervello in ebollizione, abbiamo potuto rilassarci con un po’ di musica e street food.

Ma la giornata non si è fermata qui!

Ci siamo immersi nel mondo del Venture Investing con il ROME VENTURE FORUM, ospitato da Sace. Qui abbiamo esaminato l’industria del capitale di rischio a Roma e come gli investimenti nelle startup stanno influenzando economia e società.

Successivamente, abbiamo esplorato il tema dei BENI DIGITALI PER LA CULTURA con Enciclopedia Treccani. Un dialogo illuminante tra l’artista multimediale Andrew Quinn e il game designer Fabio Viola sul futuro della fruizione dei beni culturali.

Poi, pronti per l’evento QONTO POWERUP! ROMA, organizzato dalla vivace startup francese nel mondo del Fintech, una sfida all’innovazione che promette di rivoluzionare il settore finanziario.

Questa giornata è stata un vero e proprio tour de force nell’universo dell’e-commerce e dell’innovazione imprenditoriale, abbiamo preso il via con il PRESTASHOP CONNECT ROME un evento che è stato come il battesimo del fuoco per gli amanti del business online.

Immaginatevi: un’ondata di esperti, innovatori e imprenditori che si sono riversati presso The Hub-LVenture Group a Roma, pronti a sbloccare il potenziale dei loro business.

C’erano workshop interattivi, sessioni di networking e interventi entusiasmanti sulle nuove tendenze del commercio, il tutto condito da qualche risata e tanto spirito imprenditoriale.

Poi è arrivato il gran colpo: il convegno LA PARITÀ DI GENERE, WOMEN IN CHARGE ON TOUR.

Abbiamo visto donne straordinarie raccontare le loro esperienze di rinascita al femminile, e vi assicuro che non c’è niente di più ispirante.

Hanno affrontato le sfide della leadership femminile con grinta, cultura e una buona dose di umorismo.

E che dire del Centro Ricerche Enrico Fermi?

Con l’evento ROMA CITTÀ COMPLESSA-ABITARE MUOVERSI SPERIMENTARE, abbiamo fatto un tuffo nella complessità della nostra bellissima capitale. Spostamenti, abitare, cultura e tanto altro, tutto in un mix di reti che fanno girare la testa.

Abbiamo imparato che semplificare non è sempre la strada migliore, ma studiare la complessità e trasformarla in opportunità è la mossa vincente.

Poi è stata la volta dell’Università degli Studi Link, con INVENTARE IL FUTURO CON LE AZIENDE.

Ragazzi brillanti hanno messo le mani in pasta, trovando soluzioni creative per le aziende. Un tuffo nel futuro, tra incontri, workshop e laboratori di co-progettazione.

Insomma, un’esperienza che ha fatto scintille!

E per concludere in bellezza, il clou della giornata è stato DA ZERO A STARTUP – 3 PITCH, BUSINESS MODEL & FUND.

Un’iniziativa che ha dimostrato che, con un pizzico di genialità e impegno, si può passare dall’idea al business plan in un battibaleno.

Un ringraziamento speciale va a Riccardo Maiolini, guru dell’innovazione imprenditoriale e Professor of Management Associate della John Cabot University, che ci ha svelato tutti i segreti per far decollare una startup, al MYMEETUP | STARTUP, NETWORKING, GROWTH.

Insomma, una giornata che ci ha fatto ridere, riflettere e, soprattutto, sognare in grande.

Chi l’avrebbe mai detto che l’innovazione potesse essere così divertente?

Ci leggiamo domani!

Leggi altro...